La Cellula via Zoom : istruzioni per l’uso

1. Accendi la tua videocamera!

La Cellula Gaiayoga è una riunione di anime che cantano per installare la frequenza della pace nei loro esseri e sulla Terra. Si potrebbe pensare che le anime non hanno bisogno di vedersi… eppure è importante!

Ricordati: il contatto visivo durante i canti è un aspetto essenziale del lavoro nelle riunioni di persona.

Quando fai lo sforzo di accogliere l’energia che scorre attraverso lo sguardo, in tutta semplicità, senza personalizzare, senza voler dare o prendere nulla, ti permette di purificare il tuo ego e, allo stesso tempo, la faccia del cristallo centrale a cui sei collegato/a, e di cui sei responsabile.

L’accumulo di questi sforzi di coscienza ci aiuta a raggiungere – individualmente e collettivamente – la « nota » giusta, la frequenza che permette al cristallo centrale della Cellula di scendere nella Terra. (per maggiori informazioni, vedi il nostro sito)

Durante le Cellule via Zoom, offrire il nostro volto è un altro modo di partecipare attivamente, di non nascondersi, di non essere solo uno spettatore.

Il fatto di vedersi l’un l’altro fa anche in modo che gli umani che siamo siano felici, e ci aiuta ad essere consapevoli del legame che ci unisce nell’altra dimensione.

Se la tua connessione internet non è abbastanza buona, tieni la videocamera accesa almeno all’inizio e quando condividi o proponi una canzone.

Articolo precedente : 0. Zoom, sì, ma non in un modo qualsiasi!
Articolo successivo: 2. Cosa cantiamo?

Tornare al Sommario