La Cellula via Zoom : istruzioni per l’uso

6. Lascia respirare i canti 

Nel secondo capitolo di queste istruzioni d’uso (Cosa cantiamo?) ti abbiamo ricordato che durante la Cellula sei invitato/a ad ascoltare e ad agire sotto la guida della Sorgente per udire (o sapere o sentire) la melodia che verrà cantata.

Prendi il tempo per ascoltare bene: ascolta non soltanto per sapere se è il tuo turno per annunciare il canto o il mantra successivo, ma anche per sentire il momento giusto per farlo.

A volte qualcuno interviene appena finita una canzone per dare il titolo della successiva… che peccato!

Collegare le canzoni troppo velocemente significa separarsi dall’eco della loro vibrazione che continua a risuonare dentro di noi… ed è anche privarsi della condivisione che può nascere da questa eco…

Se ti è già successo, respira!… e impara dalla tua lettura.

Se non hai mai annunciato una canzone prima d’ora e stai esitando, respira… e ricorda che l’unico modo per verificare se hai ascoltato, sentito o percepito è passare all’azione.

Ma che sia su Zoom o di persona, non ti sbaglierai se ti prendi il tempo di respirare almeno una volta prima di intervenire dopo un canto (e lo stesso vale dopo una condivisione).

Articolo precedente : 5. Riunitevi!
Articolo successivo :   7.  Chi guardare?

Tornare al Sommario