Il mio percorso Alao Saya

Cristina condivide la sua esperienza con Alao Saya e quello che lei chiama il suo seguito, Aro Saya. Un piccolo chiarimento: il percorso Aro Saya è offerto a coloro che hanno completato Alao Saya almeno due volte dopo il 2018.

Questo è il quarto anno che faccio il corso Alao Saya e ora il suo seguito, Aro Saya, e questi corsi sono un viaggio verso una vita più semplice per me. Un trasloco in cui lascio le mie vecchie cose del passato e mi trasferisco nel mio cuore. E questo rende la vita più semplice e leggera!

I più grandi cambiamenti che ho visto con Alao Saya sono stati che soffro meno, la mia vita è più facile, e amo profondamente il mio corpo.

Alao Saya ha anche fatto cadere in me molte convinzioni e definizioni su ciò che pensavo di essere e su come vedevo il mondo.

Con Aro Saya, ho imparato che ho la capacità, la potenza e la responsabilità di agire per la pace nel mio cuore e sulla Terra e che non lo faccio da sola.

Sto anche imparando a far passare quello che ascolto attraverso il filtro del mio cuore, anche se sono Reine-Claire o Mario a dirlo!

Noto che sono meno spugna e che comincio a essere capace di dare, di condividere con gli altri e, sempre di più, senza parole.

Questi insegnamenti (e il metterli in pratica!) sono stati una forma di nutrimento per me, per imparare a nutrirmi facendo ciò che amo, amando ciò che faccio e creando ciò che amo.

Prima di questi corsi, non vedevo alcun significato in questa vita sulla Terra. Ora sono profondamente grata per la possibilità di sperimentare la vita sulla Terra. Mi rendo conto che abbiamo il privilegio di poter crescere qui e in questo momento.

Alao Saya e Aro Saya mi hanno aiutato molto a trovare la pace dentro di me e soprattutto la pace con il mio corpo, a non vederlo più come un nemico, ma come un essere con cui posso collaborare. E sono sempre stupita nel vedere come risponde, mi segue, mi parla e come è un dono meraviglioso!

E finisco questa testimonianza con le lacrime.

Grazie, grazie, grazie infinite.

Cristina, marzo 2022


Testimonianza di Christine F.:

Dopo molte esperienze e sofferenze che mi hanno allontanato dalle mie « più alte » aspirazioni, una richiesta è scaturita dal fondo del mio cuore. « Voglio imparare ad amare in modo diverso, ad amare davvero ».

Questo era nel 2015.

Quello stesso anno, ho incontrato il Gaiayoga e qualche mese dopo, la proposta di Alao Saya mi ha chiamato. Ho subito intrapreso questa meravigliosa avventura per un anno e ora mi iscrivo di nuovo per la sesta volta.

Alao Saya è il faro più luminoso e illuminante che abbia mai incontrato.Il sogno che ho fatto di una sorgente che sgorgava mentre scavavo nella terra e la gioia intensa che ho provato al mio risveglio sono diventati realtà!

Grazie ad Alao Saya, sto imparando a vivere con il cuore e questo fa la differenza con tutto quello che avevo conosciuto prima.

È anche un grande sconvolgimento, una vera rivoluzione interiore.

Reine Claire e Mario Gaal ci trasmettono, attraverso i messaggi della Sorgente e la luce del proprio cammino, un insegnamento profondo, concreto, pratico, di una ricchezza infinita, in cui la condivisione e i passi di ognuno di noi sono utili a tutti, e questo è molto prezioso.

Con il passare degli anni, le integrazioni sono fatte sempre più profondamente, finemente, sottilmente nella mia materia. Ho la sensazione di essere un cercatore d’oro e ogni pepita, per quanto piccola, è una festa!

E le trasformazioni seguono nel comportamento e nella vita quotidiana. I vecchi automatismi, i vecchi programmi si disintegrano a poco a poco, non è sempre facile, alcuni di loro hanno una vita dura!

La respirazione cosciente prende spazio, la consapevolezza dell’unità si stabilisce, gli strumenti sono a nostra disposizione, lo sforzo da fare è quello di usarli.

C’è anche meno rumore in me, mi sento più disponibile a sentire e ad ascoltare la mia saggezza interiore, il mio sentire e a beneficiare delle informazioni che vengono così fornite.Il corpo che mi è stato prestato per questa vita sulla Terra diventa il mio amico intimo da ascoltare, curare e amare con tutto il cuore, e mi ricambia bene. L’ho modellato a immagine di ciò che pensavo di essere e sento quanta sete ha della presenza luminosa dell’essere di luce che sono. Sento che tutte le sue cellule gioiscono e si nutrono di questo!

È la più bella storia d’Amore che esista.Mi sento più viva, più vera, la pace abita il mio cuore e ora ho i mezzi per tornarci quando non ci sono più e quando ne faccio la scelta. Oso lasciare che il sole brilli nel centro del petto del mio corpo, oso essere ciò che sono semplicemente.

Il mio cuore si apre di più a tutti i miei fratelli e sorelle dell’umanità nella consapevolezza che siamo tutti collegati a tutto ciò che è e che ciò che faccio per me stessa, lo faccio per tutti e al di là di ciò che posso immaginare, e questo mi motiva enormemente nei momenti di sconforto.

Sento che sto gradualmente diventando una creatrice cosciente, il che richiede molta vigilanza, perseveranza, umiltà e soprattutto molto Amore.

Sì, sono stata ascoltata, sto imparando ad Amare veramente.

E ringrazio infinitamente.

Christine F., marzo 2022